Home

 

 

Albisola Marina

** scaricabile dal menù DESKTOP

—————————————

IN PRIMO PIANO:

DIGITALE SENZA TV

Ah come cambia la lingua italiana!!

Un tempo il “cellulare” era un furgone con il quale i carabinieri portavano i delinquenti in prigione e ancora in un tempo non lontano ( ma anche adesso), “imputare”  voleva dire accusare qualcuno di un reato.

Ma è propio questo il bello, è questa trasformazione che fa di una lingua una cosa viva.

Oh, allora se chiediamo a dei ragazzi delle scuole elementari o medie che cos’è il digitale vi risponderanno sicuramente in un certo modo.

E se non abbiamo il televisore o il computer? (continua a leggere)

DSCN6159

———————————————————

BALSAMO IMPAZIENTE

Eh gli uomini… certi uomini, è meglio lasciarli stare.  Non che siano cattivi, ma appena li tocchi scattano subito in un moto d’ira e d’orgoglio.

Sono quelli belli o potenti (o tutt’e due: in quest’epoca la bellezza è potere).

Per fortuna che ancora esistono i comici… e i botanici… (continua a leggere)

Balsamina di balfour

————————————————-

NATURALEZA DE HORMAZA

Siete mai stati nell’Hormaza, provincia spagnola di Burgos? Neanche io. Però guardando le foto di questo blog già sento di amare queste “sterpaglie”…. (continua a leggere)

56 Hormaza desde las bodegas 2


SE IL MARITO E’ PALESTRATO

La femmina dell’ Oedemera nobilis è magra, affusolata, quasi al limite dell’anoressia.  Il maschio invece è un bel fusto, atletico, con i muscoli scolpiti.

Quando lei, vedendolo uscire di casa gli chiede: “Dove vai”? la risposta più scontata potrebbe essere: “Vado in palestra!!”

E invece noi sappiamo che la tradisce con le more sul cui fiore l’ hanno sorpreso i paparazzi…  (Continua a leggere)

Oedemera nobilis

———————————————————————–

NUDA E SOLA

Già la Lagestroemia indica è una pianta che cresce senza corteccia, come fosse nuda, se poi la abbandoniamo anche nei giardini delle case disabitate, capite che è un vero peccato…. (continua a leggere)

Lagestroemia indica

———————————————————-

SACRO LOTO

Dici “fior di loto”  e ti si apre un mondo.

Sì perchè questa pianta si ritrova in tutte le culture sin dall’antichità; è quasi impossibile sfuggirgli.

In Egitto, per esempio era molto apprezzato il loto blu (dal profumo intenso) che non poteva mancare nel corredo funerario dei faraoni

Qualche secolo dopo  Ulisse, nella sua “Odissea”, sbarca sull’isola dei mangiatori di loto e alcuni dei suoi compagni si lasciano tentare e dimenticano tutto…   (continua a leggere)

Immagine 122

 

 

 

—————————————————————-

ALOE VERA (DAVVERO!)

Ecco una pianta medicinale che mette d’accordo tutti, Arabi e Cinesi, Nefertiti e Cleopatra, Indiani d’America e Cristoforo Colombo che la portò in Europa come una delle piante più miracolose per salute e la bellezza della Regina di Spagna.

Ma attenzione ci sono 200 specie di Aloe e quella dalle proprietà curative sorprendenti è solo una, solo una è quella vera: la Aloe Barbadensis Miller  (diffidate dalle imitazioni!)

(continua a leggere)

Aloe vera 2

 

—————————————————

PROFESSIONI 2.0:  L’IMPOLLINATORE

Questa volta non si tratta di una metafora dai risvolti piccanti.

E’ diventato reale in Cina dove per sopperire alla scomparsa delle api si è dovuto ricorrere a lavoratori ingaggiati allo scopo specifico di impollinare gli alberi da frutto.

Ecco le testimonianze fotografiche di quanto sta (purtroppo) accadendo: vai all’articolo

HANYUAN, CHINA -MARCH 25: A Chinese farmer pollinates a pear tree by hand on March 25, 2016 in Hanyuan County, Sichuan province, China. Heavy pesticide use on fruit trees in the area caused a severe decline in wild bee populations, and trees are now pollinated by hand in order to produce better fruit. Farmers pollinate the pear blossom individually. Hanyuan County describes itself as the 'world's pear capital', but the long-term viability of hand pollination is being challenged by rising labor costs and declining fruit yields. A recent United Nations biodiversity report warned that populations of bees, butterflies, and other pollinating species could face extinction due to habitat loss, pollution, pesticides, and climate change. It noted that animal pollination is responsible for 5-8% of global agricultural production, meaning declines pose potential risks to the world's major crops and food supply. (Photo by Kevin Frayer/Getty Images)
HANYUAN, CHINA -MARCH 25: A Chinese farmer pollinates a pear tree by hand on March 25, 2016 in Hanyuan County, Sichuan province, China.

———————————————————————-

GOD SAVE THE GREEN

“…Dovresti avere almeno una piccola aiuola per conoscere quello che calpesti. Allora vedresti che nemmeno le nuvole sono così varie, così belle, terribili quanto il terreno sotto i tuoi piedi …”

“Il futuro non è davanti a noi poiché è già qui, sotto forma di germoglio, è già tra di noi, e ciò che non è tra di noi non ci sarà nemmeno in futuro…    se potessimo guardare il segreto formicolio del futuro tra di noi…evidentemente ci diremmo che grande sciocchezza sono la nostra malinconia e la nostra sfiducia, e che la cosa migliore di tutte è essere una persona viva, ovvero, una persona che cresce…..”   (Continua a leggere)

god save the green copia

 

 

——————————————————-

ARRAFFA TERRE

 Land grabbing è una espressione inglese per descrivere l’accaparramento di terre agricole nel sud del mondo da parte di grandi multinazionali e istituti bancari, a scopo speculativo e a danno delle popolazioni locali.
E il bello è che per questo colonialismo 2.0  non servono i fucili, è sufficiente il vile denaro… (continua a leggere)
landgrab
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
 
LA RIVOLUZIONE DEI COLIBRI’
No, ecco, non è che io sia scettico verso le rivoluzioni,  ma a ben guardare, partendo dalla Rivoluzione francese, lo schema è sempre stato lo stesso. Si parte da “libertè, egalitè, fraternitè”, poi si passa alla ghigliottina e infine a Napoleone. Così fino a quelle più recenti della “primavera araba”: la libertà  è una speranza collettiva che vive dietro le barricate, nelle piazze affollate di manifestanti… Continua a leggere 
colibrì 2 copia
 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
TIPI DA ORTO BOTANICO
Come faceva Federico Fellini a fare i casting?   A comporre il suo circo di personaggi stralunati, eccentrici eppure così genuini? Qualcuno prima di lui aveva provato a fare lo stesso esercizio, oppure no, l’intenzione era diversa il risultato invece simile.
Così la nave di Amarcord sembra attraccare in questo porto; sbarcano, entrano dalla porta nel  nel grande anfiteatro per una recita speciale soggetti di tutte le provenienze, fattezze, carattere, talento… (Continua a leggere) 
Cleome spinosa
Cleome spinosa

——————————————————-

L’ERA ECOZOICA SECONDO THOMAS BERRY L’universo non è una collezione di oggetti ma una comunità di soggetti.  Questo è il momento di ripensare al nostro atteggiamento verso la natura, dice Thomas Berry, e per farlo è necessario che ci siano degli eco-tuner, degli uomini che come gli antichi sciamani siano capaci di ri-sintonizzare le lunghezze d’onda  degli uomini con quelle dell’ambiente. (continua a leggere)

sciamano 1

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...