Home

*visita la sezione DESKTOP


IN PRIMO PIANO:

LO SWING DEI TULIPANI

Non avrei mai pensato di incominciare a parlare di tulipani partendo da qui. Dallo swing di tre ragazze ebree olandesi capitate per caso in Italia e costrette dalle leggi razziali a cambiare nome.

Sia come sia il ritornello “tulli-tulli-tullipan” è ancora uno dei motivetti più conosciuti del Trio Lescano. Loro olandesi come i tulipani.     E invece no.

Perchè quelli che ormai sono diventati il simbolo dell’Olanda sono originari di altre terre (come moltissimi fiori… e uomini) e più precisamente dei monti del Pamir e nelle montagne dell’Hindu Kush e del Tien Shan.  (continua a leggere)

Immagine 516

— – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – 

CICERCHIA … TROVA

Incominciamo da lei… anche perchè in effetti è la prima.

Devo dire però che non l’ho cercata.

L’ho trovata al Campo dei Fiori sopra Varese: si chiama Cicerchia primaticcia(Lathyrus vernus)

La sua bellezza è il fiore, un fiore di pisello che però ha sfumature di violetto, indaco, ciclamino, rosso porpora… (continua a leggere)

Immagine 177

— – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – 

LIBANO E CILIEGIE

Se c’è una pianta che ci ricorda il Libano questa è il cedro. Ovvio in questo scorcio di secolo il Libano ci porta alla mente altri fatti, Beirut, i palestinesi di Arafat, gli Hezbollah, i profughi siriani…

Il nostro cedro insomma non se la passa molto bene.

Ma c’è un’altra pianta, anche lei emigrata da molto tempo, che, si dice, provenga dal Libano, anche se a molti questo fatto è sconosciuto, ed è un ciliegio…  (Continua a leggere)

Immagine 470

— – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – 

CAMBIO DI RESIDENZA PER LA PRIMULA ROSSA

La  primula rossa più famosa era quella di Corleone, ma adesso il mito è caduto,  perchè le primule rosse le hanno scovate perfino nei seminterrati, in bunker senza il permesso di abitabilità delle ASL… e così anche loro hanno cambiato residenza (alcune almeno) andando a stabilirsi, forzatamente, nelle patrie galere.

Ma c’è un’altra categoria oltre le forze dell’ordine, i GIP e i magistrati cha hanno contribuito al tramonto di questo mito ed è la categoria dei giardinieri che a furia di incroci hanno creato primule di tutti i colori (rosso compreso). (Continua a leggere)

Primula vulgaris
Primula vulgaris

— – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – — –

COME GLI OCCHI DELLA MADONNA

Ho conosciuto anni fa una donna velata di nome Jinet.

Jinet faceva la mediatrice culturale e la sera cantava nei cortili accompagnata da musicisti o da altre donne e quando cantava la sua bellissima voce riempiva di miele le strade del quartiere.

Una volta quasi a rispondere al mio sguardo interrogativo mi disse. Sono musulmana ma non sono araba:  vengo dall’Iran (L’antica Persia).

I Persiani sono per noi quelli di Dario il Grande e della battaglia persa  contro i Greci a Maratona. E poi?  Quasi più niente sappiamo della conquista araba e delle scorrerie dei Mongoli di Gengis Khan. Forse sappiamo qualcosa degli ultimi Scià e degli Ayatollah, di un certo cinema d’essay.

Ma la cosa più famosa che ci arriva da quelle terre è la Veronica persica. (Nome popolare: Occhi della Madonna) (Continua a leggere)

Veronica_persica
Veronica persica

— – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – 

L’UOMO CHE FERMO’ IL DESERTO

Sapevo vagamente dove fosse il Burkina Faso  fino a quando non ho incontrato Soumaila un Burkinabè che vive da anni in Italia con la sua famiglia.

Soumaila mi racconta una storia, una lunga storia che inizia negli anni ’70 quando un contadino cocciuto e paziente di nome Yacouba Sawadogo recupera una vecchia tecnica colturale  africana: lo “zai”, che consiste nello scavare buche nel terreno e riempirle di sterco e resti vegetali così da fermare l’umidità delle poche piogge che cadono nel Sahel. (continua a leggere)

yacouba-sawadogo-
Yacouba Sawadogo

—————————————————————

IL GIARDINO DELLE SPEZIE

Zenzero, curcuma, noce moscata, cardamomo, cannella, vaniglia sono  in gran parte per noi polveri magiche dalle proprietà miracolose, afrodisiache, rigeneranti…

Ma il fiore com’è?  Ci è mai capitato di vederlo dal vivo?

Beh alcune di loro hanno avuto fortuna in Europa anche come piante da appartamento…  (continua a leggere)

hedychium coccineum
Hedychium coccineum

—————————————————

GOD SAVE THE GREEN

“…Dovresti avere almeno una piccola aiuola per conoscere quello che calpesti. Allora vedresti che nemmeno le nuvole sono così varie, così belle, terribili quanto il terreno sotto i tuoi piedi …”

“Il futuro non è davanti a noi poiché è già qui, sotto forma di germoglio, è già tra di noi, e ciò che non è tra di noi non ci sarà nemmeno in futuro…    se potessimo guardare il segreto formicolio del futuro tra di noi…evidentemente ci diremmo che grande sciocchezza sono la nostra malinconia e la nostra sfiducia, e che la cosa migliore di tutte è essere una persona viva, ovvero, una persona che cresce…..”   (Continua a leggere)

god save the green copia

——————————————————-

ARRAFFA TERRE

 Land grabbing è una espressione inglese per descrivere l’accaparramento di terre agricole nel sud del mondo da parte di grandi multinazionali e istituti bancari, a scopo speculativo e a danno delle popolazioni locali.
E il bello è che per questo colonialismo 2.0  non servono i fucili, è sufficiente il vile denaro… (continua a leggere)
 
 
landgrab
 
 – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
 
TIPI DA ORTO BOTANICO
 
Come faceva Federico Fellini a fare i casting?   A comporre il suo circo di personaggi stralunati, eccentrici eppure così genuini? Qualcuno prima di lui aveva provato a fare lo stesso esercizio, oppure no, l’intenzione era diversa il risultato invece simile.
 
Così la nave di Amarcord sembra attraccare in questo porto; sbarcano, entrano dalla porta nel  nel grande anfiteatro per una recita speciale soggetti di tutte le provenienze, fattezze, carattere, talento… (Continua a leggere) 
 
 
Cleome spinosa
Cleome spinosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: