TABACCO DI SPAGNA

Certo che chiamare “Tabacco di Spagna” una farfalla così graziosa è come chiamare un fanciulla Ugo.

La farfalla in questione è l’Argynnis paphia ed è una grossa farfalla con apertura alare di  48-65   millimetri   che ha una sola generaziona all’anno.

Gli adulti si possono osservare da  giugno  ad agosto sia in pianura che im montagna fino a duemila metri soprattutto nelle radure ai margini dei boschi.

Infatti fino ad ora ero riuscito a forografarla solo im montagna ma un giorno, sulle rive del Ticino, attorno a un grosso cespugli di rovi eccola apparire a reclamare la sua parte di nettare in mezzo a un nugolo di galatee e di dafne.

Era una splendida femmina dalle ali di color  olivastro che i botanici chiamano “forma valenzina” .

Ho provato a chiamarla “Ugo” ma lei no mi ha risposto,  poi passato il disappunto e con un po’ di pazienza ecco che ha dispiegato le ali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

1 commento su “TABACCO DI SPAGNA”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.