TESTA DI RAPA(nello)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dalle rape si sa non si può cavare sangue, ma anche i rapanelli hanno una bella testa solo che se te lo dicono non è propio un complimento.

Insomma testa di rapanello nel gergo comune è uno che non capisce subito le cose.

Che sia successo così anche al nostro amico?

In effetti è strano vedere adesso i campi i fiori gialli del rapanello selvatico (Raphanus raphanistrum), forse non ha capito che doveva fiorire prima ?

Per fortuna le sue capacità intellettive qui non c’entrano, c’entra piuttosto la stagione con temperature più alte del normale e c’entra anche il fatto che questa pianta ha un periodo di fioritura abbastanza lungo.

Basta così?

Va bene provo ad aggiungere qulcosa. Il ravanello selvatico è una crucifera, una famiglia di piante che ha fiori con quattro petali i cui colori più frequenti sono il giallo e il bianco  ma c’è anche la lunaria che ha fiori violetto.

Il suo parente più prossimo è il Raphanus sativum, il ravanello coltivato negli orti con la sua bella radice sferica rossa e dalla polpa bianca pepata  ma altri parenti, tutti molto conosciuti sono i cavoli e le verze, i broccoli e le cime di rapa e se vogliamo andare sulle piante non coltivate possiamo citare la senape nera, la rucola, il crescione, il rafano… tutte piante che hanno un utilizzo più o meno nobile nell’alimentazione.

E lui?  Forse non era portato molto per gli studi e così l’hanno messo lì assieme ai fiori dei campi  con l’unica garanzia di non finire in padella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...