COME ZUCCHERO FILATO

Questo slideshow richiede JavaScript.

A me lo zucchero filato non piace, lo dico subito.  Ha un sapore troppo dolciastro e neanche da bambino ne andavo matto.

E non andavo matto neppure per i pop-corn.

(Forse è per questo che ho avuto un’infanzia felice).

Mi piace però dello zucchero filato quella sua consistenza di nuvola morbida e piena d’aria che ricorda la bambagia da cui sono avvolti i semi di cotone.

Mi piace associare lo zucchero filato alle nuvole bianche che forma la vitalba (Clematis vitalba L.) in inverno con i fiocchi di lanugine in cui sono avvolti i suoi semi.

La vitalba è un rampicante (si chiama anche liana europea) e quindi si arrampica sui tronchi degli alberi, sui muretti, sulle reti di Malpensa, anche qui proprio di fronte alla torre di controllo.

Qui torre di controllo a zucchero filato!  Mi sentite?

– Qui zucchero filato a torre di controllo! BZZZZZZZ……

La comunicazione tra questi due mondi è sempre stata difficile !

Annunci

Un pensiero su “COME ZUCCHERO FILATO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...