I BISCOTTI DELLA NONNA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per la mia generazione i bucaneve sono stati prima di tutto un biscotto, una di quelle cose che ti rendeva più dolce l’idea di andare dalla nonna.

Un biscotto passato di moda a differenza della “crema alla nocciola spalmabile” genere di conforto intergenerazionale.

Solo più tardi ho scoperto che i bucaneve sono anche dei fiori.

Un fiore bianco, con tre petali esterni più lunghi e con quelli centrali più corti macchiati di verde così che assomigliano a dentini da latte. Bianco come la neve che buca con il sue “elmo” per uscirsene fuori nel sottobosco ancora spoglio appena avverte i primi tiepidi giorni di fine inverno,  Bianco come il tappeto che forma con un colpo d’occhio magnifico lungo le scarpate soleggiate e nei boschi a ridosso del fiume.

Il Galanthus nivalis L. (questo il suo nome scientifico)  è una pianta bulbosa perenne che cresce in tutta Italia fino ai 1700 metri di altitudine ma non è presente in Valle D’Aosta, Calabria, Sicilia e Sardegna.

E’ una specie protetta per cui  ATTENZIONE ! non va assolutamente raccolta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.