LA BANDA DELL’ORTICA

Questo slideshow richiede JavaScript.

La banda dell’ortica cantata da Enzo Jannacci, con quel tipo sgangherato che faceva da palo e faceva anche simpatia, era una banda di rapinatori.

Qui invece la banda dell’ortica è una banda di falsari.

Eccoli, cioè eccole lì tutte e tre queste false ortiche:  l’ortica bianca (Lamium album),  l’ortica gialla (Lamium galeobdolon) e l’ortica rossa (Lamium maculatum).  

Niente da dire,  proprio un bel terzetto!

Beh, no… qualcosa provo a dirlo.

Appartengono alla famiglia delle labiate, che si chiamano così perchè hasnno fiori caratterizzati da un labbro inferiore pronunciato e sporgente (ma qui il silicone non c’entra) .

Altra caratteristica delle labiate è il fusto quadrangolare  (a sezione quadrata)  ma le false ortiche non hanno lungo il fusto e sul contorno delle foglie quei peli urticanti che sono causa di bruciori se vengono a contatto con la pelle.

Allora non avendo la “filigrana” dei peli urticanti è facile riconoscerle ma è più facile adesso che sono fiorite  lungo i fossi, ai margini dei boschi, nei terreni incolti, come l’0rtica appunto, ma l’ortica  ha un un portamento pià nobile, distaccato,  quasi a dirti:

– Stammi lontano  (o mettiti i calzoni lunghi).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...