LA FIERA DEL BIANCO

E’ come se all’improvviso migliaia di massaie avessero deciso di stendere le loro lenzuola lavate con i detersivi più sbiancanti che sbiancanti non si può.

E’ una vera e propria gara:  Miss Robinia con i  suoi grappoli profumati e mangerecci, Lady Sambuco con i suoi ombrelli verde mela e bianco avorio dal profumo amarognolo, ma ecco anche  Madame Cerfoglio che pretende un posto per sè pur se confinata nei piani bassi del sottobosco.

Dov’è finita Sanguinella?  Arriva tra un po’, forse,. Adesso ci sono troppe  rivali compresa quell’invadente  Prunus Serotina che ruba tutte le mollette… e poi che detersivo usa? …. Annusa che sentore di saponine!!

E con tutto questo bianco il bosco è più chiaro del cielo grigio e imbronciato di questo maggio, un effetto strano ma anche affascinante così come è affascinante camminare sui sentieri come sopra un tappeto bianco che sembra un’infiorata.

Ma ecco il pericolo più grande: la Marchesa Popolus Nigra.

Con tutta quella cipria che si è data e che adesso vola via, nel bosco è come se nevicassero morbidi fiocchi di peluria biancastra.

Per lei è un modo di diffondere i semi ma per chi è allergico e un periodo davvero tragico.

Speriamo che piova?    Si speriamo che piova così i fiocchi se ne vanno via…

… no,   ma se ho appena steso i panni !!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...