DOBBIAMO STARE “VICINIVICINI”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non so se vi è mai capitato di entrare in un campo d’erba (quando non c’è il contadino ovviamente) ed uscirne con le gambe o i pantaloni appiccicosi di saliva.

Meglio dei rovi. sicuramente, ma il risultato è abbastanza fastidioso oltre che imbarazzante e infatti a guardare bene gli steli delle erbe sono piene di sputacchi, di una saliva molle e appiccicosa  (eppure qui non stavano lavorando operai e non sono passati neanche i giocatori di qualche  squadra di calcio).

E allora?

La responsabile, ho scoperto, è una piccola cicala, la  Cercopis sanguinolenta  chiamata anche Sputacchina e gli sputacchi sono il risultato di una secrezione prodotta dagli esemplari giovani per proteggersi dai predatori  (ma non dagli invadenti come me che entrano nei campi altrui per fotografare le farfalle).

In realtà la maggior parte degli sputi è prodotta dagli Aphrophoridae, appartenenti alla stessa famiglia dei Cercopidi, chiamati anche “sputacchine vere”; solo che a livello fotografico non rendono (sono tutti grigi!)

Quanto alle Cercopis sanguinolenta  io le ho sempre fotografate così, appiccicate a quel modo,  non so se esistano anche esemplari single.

Va bene,  indagherò.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...