TOC TOC: C’ E’ UN FIORE ALLA PORTA

Questo slideshow richiede JavaScript.

No non è il pensiero di un innamorato o  innamorata, il fiore stavolta è venuto da solo, di sua spontanea volontà.

Perchè è venuto e da quanto tempo è lì.  Forse ha bussato anche prima ma noi non abbiamo sentito.

Forse è un viandante e vuole solo un po’ di acqua… no, è un po0 che ha messo radici e adesso i suoi fiori gialli creano un bel contrasto con il grigio della porta e (forse) della tua vita.

Un tempo ci pensavano gli “stradini” ad allontanare queste erbe “spontaneee” ma infestanti nelle nostre città e ovunque la loro crescita è considerata segno di incuria (Ma a quante case scrostate, ringhiere arrugginite, cancelli che nessuno si sogna più di aprire fanno compagnia questi fiori?)

Cosa facciamo adesso? Lo strappiamo o lo lasciamo li?  E se poi mi porta moschini, zanzare, insetti vari e fatidiosi?

Si,  forse meglio sopprimerlo; diciamolo chiaramente, il nostro ideale sono strade e piazze lastricate di pietre e marmi senza neanche l’ombra  di un albero (degli alberi) .

 

Come mi è venuto questo pezzo?   Forse dovrei  farlo leggere a “Mister Planet

(Ah, per inciso, il fiore alla porta è un  Hieracium, parente del tarassaco e di altre cicorie dei campi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...