ROGGIA DELLE AMAZZONI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se non fosse così lontana l’Amazzonia ci andrei,  se non ci fossero gli anaconda, i coccodrilli i pirana… anche solo per vedere se ancora ci sono le amazzoni,  per ammirare i colori dei pappagalli e delle farfalle, per farmi scivolare addosso la pioggia equatoriale.

Se non fosse così lontana da me l’idea di lasciare l’Europa… ci andrei.

Ma visto che per adesso non se ne parla vado in cerca di un altro Rio delle Amazzoni, di ambienti lussureggianti che ancora esistono a pochi passi da casa mia.

Eccomi qui allora a percorrere viottoli polverosi e sconnessi, boschi alternati a radure e poi finalmente l’acqua di una piccola roggia, un canale derivato dal Ticino per irrigare i prati e far funzionare i mulini.

L’acqua scorre fresca e trasparente (sembra quasi pulita, o forse lo è davvero) e a pelo d’acqua migliaia di piccoli fiori bianchi, quasi un tappeto. Sono i ranuncoli d’acqua (Ranunculus fluitans in questo caso, ma c’è anche il ranunculus acquatilis)  Le radici di questa pianta sono saldamente ancorate sul fondo del corso d’acqua; foglie e fiori se ne stanno in superficie e le foglie, per meglio resistere alla corrente si sono trasformate diventando sottili capelli pettinati dall’acqua.

Saranno queste le amazzoni che cavalcano la corrente senza farsi travolgere?

O saranno le libellule blu e verdi (damigelle) che si affollano lungo questo piccolo specchio d’acqua?  E i pirana?    Non vedo i pirana!

Lo stesso ho deciso di ribattezzare questo posto Roggia delle Amazzoni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.