IL THE DI VANIA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sono sulla cresta del Col du Calvaire a sinistra la pianura alsaziana e le colline tedesche della Foresta Nera, a destra la pianura francese e ai piedi dei monti la cittadina di St. Diè.  Mirtilli, brugo, campanule… e genziane gialle ormai sfiorite.

Cammino verso sud in compagnia di Olga e Vania, due universitari russi. Ad un certo punto incontriamo spighe di fiori rossi-violetto.

-Anche da noi in Russia ci sono questi fiori! – mi dicono

Per forza, questo fiore è dappertutto, nel nord e nel sud Europa, in America settentrionale e in Africa in montagna e in pianura lungo i fiumi e negli incollti, impossibile in settembre non notarlo: è l’epilobio, una pianta che può vantare 100 specie diverse anche se le più diffuse sono l’epilobio angustifolium detto anche Garofanino di bosco e Fiore di S. Anna e l’epilobio parviflorum detto anche Gambi rossi.

per approfondimenti si veda: http://giardinaggio.net/Erboristeria/fitoterapia/epilobio.asp

– Sai come si chiama questa pianta in Russia?-  mi dice il ragazzo.

– Si chiama il the il Vania.

– Oh, allora quanto lo vedrò in giro sarà facile ricordarmi di voi e di questa passeggiata!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...