IL LILLA CHE INVOGLIA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vedi il prato punteggiato di fiori violetto, anzi lilla e pensi che sia zafferano. E invece no si tratta del Crocus biflorus Miller, un cugino di campagna dello zafferano (Crocus Sativus) utilizzato in cucina e in medicina.

Ovviamente lo zafferano selvatico non ha le proprietà di quello vero (sono due specie diverse anche se appartenenti alla stessa famiglia delle iridiacee, una famiglia che conta più di mille specie, 80 solo del genere Crocus).

Il crocus è un piccolo bulbo, che vanta molte specie coltivate e molti ibridi adatti per le bordure dei giardini.

Oltre al Crocus biflorus, le specie selvatiche più diffuse in Italia sono il  Crocus albiflorus (che cresce in montagna tra i 600 e i 2400 metri ed è chiamato zafferano alpino)  e il Crocus vernus o Crocus napolitanus dal fiore più grande (ma le differenze tra le varie specie sono davvero minime e bisogna avere occhio).

Certo il colore è attraente tant’è che mi è venuto un sospetto.  Avete presente la pubblicità di un cioccolato svizzero con le mucche pezzate color lilla? Non sarà lo stesso fenomeno dei fenicotteri rosa che si colorano così perchè mangiano i gamberetti?  E i puffi non saranno di quel colore perchè hanno mangiato troppi mirtilli?

Lascio la risposta ai posteri.

Se sono qui è per vivere ancora questo spettacolo, il prato che si fa violetto, e le acque che scorrono nei  fossi e tutto quello che voglio documentare è questa rinascita.

Ecco il prato farsi di un verde più tenero e l’aria più dolce  pervasa da un certo profumo… di letame.

Sì, l’inverno ormai è agli sgoccioli e nei campi in valle si nota un certo fermento, un rinnovato via vai di mezzi agricoli. Gli uomini sui trattori mi guardano un po’ strano:  “Niente paura, non sono un fotografo di gossip; al massimo posso fare qualche appostamento alle api che volanto di fiore in fiore”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...