L’UOMO MONCHERINO

albero moncherino

L’uomo moncherino alzò lo sguardo verso il cielo,

cercò di tendere le braccia per raggiungerlo

ma le sue braccia erano troppo corte,

come un albero a cui hanno spaccato i rami

poi chiese alla terra di lasciarlo andare

ma non aveva le dita dei piedi

come una albero a cui hanno tagliato le radici

Allora chiuse gli occhi  e disse senza parlare:

“C’è un posto per me in paradiso?”

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Passarono i giorni

e l’uomo moncherino divenne sempre più triste:

la sua preghiera non era stata ancora esaudita.

Non sapeva che se ne sarebbe andato

in un giorno di sole.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...