SONO ONNIVORO MA HO UN DILEMMA

Il-dilemma-dellOnnivoro

Anzi, penso ce l’abbiamo tutti, dico noi tutti appartententi alla razza umana (sì, paradossalmente anche i vegetariani,  anche quelli che non hanno cibo a sufficenza).
E’ un dilemma che sta diventando più famoso del famoso “dilemma del prigioniero”  e cioè: Da dove viene il cibo che mangiamo, che strada ha fatto per arrivare sulla nostra tavola, che caratteristiche ha, quanto è sicuro?

A queste domande cerca di rispondere  lo scrittore americano Michael Pollan nel libro

IL DILEMMA DELL’ONNIVORO.

E’ un libro che mi ha segnalato un amico ma che non sono ancora riuscito a leggere.

Spero però vi incuriosiscano queste brevi note così come hanno incuriosito me:

Il dilemma dell'onnivoro 2Per scoprire da dove vengono i cibi che mangiamo Michael Pollan decide di improvvisarsi “detective del cibo” per conoscere l’evoluzione e i segreti nascosti dietro quello che si mangia, dal seme al frutto, dalla storia del “cibo con una faccia” alla carne lavorata e anatomicamente irriconoscibile. Inizia così una ricerca che lo porta a conoscere varie realtà, dalla produzione industriale a quella dei produttori diretti. Fast food, supermercati, fabbriche, macelli e piccole fattorie diventeranno il terreno della sua instancabile marcia verso la consapevolezza. In questo viaggio pieno di scoperte ma anche di incertezze, Pollan dovrà affrontare molte esperienze che lo metteranno a dura prova, dovrà combattere e accettare compromessi, dovrà forzare la sua indole e imparare a cacciare e a uccidere per nutrirsi. Alla fine però ritroverà la strada di un rapporto diverso con madre natura e sarà in grado di scegliere come comprare, cucinare e mangiare. La sua ricerca si conclude con un menu a quattro portate dove finalmente quello che c’è nel piatto non è più un dilemma ma la storia appena raccontata.  (tratto da IBS.it)

o se volete una recensione più ampia provate a leggere: http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2011/02/recensione-il-dilemma-dellonnivoro-di.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...