OPPIO IN GIARDINO

Immagine 924

C’erano una volta quelli che per fare gli alternativi contivavano piante di cannabis in giardino o sul terrazzo.

Poi crescendo, guardavano malinconicamente la magica piantina con le foglie a sette punte e si dicevano:  “Devo fumare meno canne”.

Io che con grande stupore di quasi tutti non ho mai fumato nè questa nè altre sostanze sono estremamente imbarazzato adesso nel confessare di  avere una pianta di papavero da oppio in giardino.

Non l’ho piantata intenzionalmente;  c’è arrivata da sola, portata dal vento, chissà, o da qualche uccello.  O forse il seme era lì da tanto tempo e ha aspettato le condizioni giuste per germogliare.

Si, perchè come molte altre piante infestanti, il papavero ha questa caratteristica di mantenere i suoi semi in quiescenza anche per molti anni.

Papaver sonniferum
Papaver sonniferum

Originario dell’Anatolia,  è ormai diffuso allo stato spontaneo in molte zone del mondo a clima temperato e quindi anche in ‘Europa più di quello che si pensi.

In Italia  il papavero da oppio  (Papaver sonniferum) è diffuso soprattutto lungo le coste ed  era un tempo utilizzato per calmare le coliche dei bambini e in generale come sedativo.  Infatti il suo  nome popolare  in molte zone, soprattutto al sud, è “papagna” che è diventato sinonimo di “cazzotto”  cioè qualcosa che ti tramortisce.

La storia dell’oppio è troppo lunga da raccontare qui ma la potete leggere a questo link: Storia sociale dell’oppio

Immagine 485In Occidente oggi conosciamo i suoi derivati:  la morfina e l’eroina, illegali se usati fuori da presidi medici.

Allora ci ho la droga in giardino !!?

NO, la pianta in questione è un cultivar selezionato a scopo ornamentale e se anche volessi provarci non riuscirei ad estrarre i principi attivi che rendono così particolare questa pianta.

Va beh, per dormire dovrò ricorrere ancora alla vecchia cara camomilla !

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...