JUNGLA IN CITTA’

 Immagine 008

“Se il temporale viene dalla montagna, prendi la zappa e vai in campagna.”  dice il proverbio e io a dire il vero non ho guardato da dove venisse… ma tanto non sono diretto lì.  Ho preso la mia bici e l’ombrello e mi sono diretto verso il cuore della città.

Cosa ci vai a fare in città, mi dicono in tanti.

Immagine 012Vado ad osservare la “biodiversità” dei cartelloni pubblicitari:  non solo supermercati e telefonia mobile ma anche scuole, concerti, film… un patchwork degno dei migliori graffiti o forse solo l’arte inconsapevole di qualche attacchino.

Ma cosa c’è oltre la staccionata?

Intanto, cosa c’era.  C’erano delle vecchie fabbriche, opifici tessili spazzati via dalla globalizzazione e da un po’ di anni fisicamente abbattuti, portate via anche le macerie.

Dalla ringhiera gialla si vedono i palazzi che sorgono ai bordi di un enorme “piazza” quadrata che piano piano si sta riempiendo di erbacce.

NO, piano a chiamarle erbacce, in senso spregiativo,  qui tra l’indifferenza degli uomini sta crescendo qualcosa: erbe,  alberi e arbusti come quelli che sono stati capaci di occultare le piramidi maya, o i templi buddisti in Cambogia e in Birmania.

Immagine 021Beh, adesso è ancora presto ma i segni ci sono tutti:  ecco i cespugli di Buddleja (Buddleja davidii)  o Albero delle farfalle, con le sue pannocchie violetto, ecco la Phitolacca o Uva di spagna,  ecco le grandi foglie cuoriformi dell’ albero dei sigari (Catalpa bignonioides) e poi le asteracee, le graminacee, le crucifere come la senape sevatica;  da qualche parte ci devono essere le ortiche anche se da qui non le vedo.

Quello che vedo per ultimo però mi rovina la poesia e cioè degli esemplari di ailanto (Ailanthus altissima) un albero originario del sud-est asiatico molto infestante, chiamato in patria, chissà perchè albero del paradiso.

Oh no! Quello che poteva essere un paradiso è diventato improssivamente un incubo come nella “jungla in città” dei racconti di Marcovaldo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...