LA PRIMA PASSEGGIATA DI DINO

Piccolo di lucertola

Dove vai con quel cappottino, disse la madre a Dino, non senti che fa caldo?

Ma Dino volle uscire lo stesso e per poco non lo investo. Forse la madre non ha fatto in tempo a dirgli che sulle strade passano le auto, le moto e nel migliore dei casi le biciclette.

Ma Dino aveva così fretta di uscire, di andare alla scoperta del mondo che quelle parole, anche se gliele avesse dette non le avrebbe sentite, tanto era impaziente di uscire per la sua prima passeggiata.

Così me lo vedo davanti, ancora un po’ incerto sulle gambe, forse smarrito (Ma è davvero così il mondo?)  Cosa ti aspettavi Dino? Ti aspettavi un comitato di accoglienza  o un manipolo di uomini armati….  Stai attento Dino, c’è la mantide religiosa in agguato e non ti servirà sacrificare la coda…

… Non saprò mai il suo destino; il mondo è ancora troppo vasto da esplorare e così tra ragni e libellule, tra fiori di menta  e  caprifoglio lo perdo, mentre lui sicuramente sta andando a caccia di moscerini, di dolci chicchi di more, e di uva, sfuggita alla cattività delle vigne.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...