BOSCO VERTICALE?

Milano - Il bosco verticale - foto La Repubblica.it
Milano – Il bosco verticale – foto La Repubblica.it

Da qualche tempo le piante stanno scappando dalla terra e guardano sempre più verso il cielo.

In qualche modo hanno ragione: la terra, il suolo, sono sempre più inquinati, sversati, contaminati, “eternitzati” nel senso che non ci si potrà più coltivare in eterno.

Così c’è chi ha pensato: “Facciamo il bosco in verticale” –   ma ha scoperto l’acqua calda perchè il bosco è verticale, è orizzontale, è obliquo, il bosco ha scoperto la quarta dimensione prima di molti scienziati perchè si sviluppa con il tempo e la pazienza,  non come pretendono certi ricconi che commissionano agli architetti giardini “pronto effetto”.

Il bosco verticale è una specie di rimorso collettivo per aver distrutto le foreste con le monoculture, con autostrade inutili(zzate), con piani regolatori che fanno dello “sprawl urbano” il loro fiore all’occhiello.

Così, a  parte i due palazzi di Milano nel nuovo quartiere Isola (progetto dello Studio Boeri) non è difficile, anche in città medio piccole, notare palazzi di 5, 10 o anche 30 piani (come l’albero della canzone) tutti addobbati con piante che si affacciano ai balconi.

Chissà cosa fanno lassù tutto il tempo.

Guardano il traffico, la gente che cammina sui marciapiedi, chiaccherano da buoni vicini di balcone, Pino con la signora Camelia, Albizzia con l’acero giapponese…

Però adesso basta: al lavoro! Infatti sono state messe lì per produrre ossigeno, assorbire le polveri e lo smog,  per fare fresco in estate e far risparmiare sulle tende da sole.

Qualche rampicante sta cercano di scendere dal terzo piano prima che sia troppo tardi. Infatti cosa ne sarà di queste piante quando saranno diventate troppo grandi, quando le radici le soffocheranno nel loro stesso vaso?

Saranno condannate a morire o qualche mano pietosa le riporterà nel bosco?

Questo slideshow richiede JavaScript.

 PS: non ce l’ho con Stefano Boeri e i suoi colleghi  e neanche con chi li ha premiati.  Ho solo provato a vedere la cosa da un altro punto di vista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...