SABATO POMERIGGIO

 

Eccoci !    siamo ancora qui in questo bosco del  Turbigaccio che in primavera è bellissimo.

La piena invernale ha lasciato tracce profonde, sabbie, ghiaie mescolate ai tronchi divelti, alle foglie;  canali secchi e piccole pozze si susseguono su un terreno che assomiglia a un campo di battaglia dopo un bombardamento ma…

ma la vita a poco a poco riprende, silenziosa come il crescere dei fili d’erba (diceva il poeta). E il sottobosco è come una grande piazza quando è appena passata la sfilata di carnevale:  coriandoli rosa, blu, bianchi, gialli, violetto.

Sono le scille (scilla bifolia) o giacinti selvatici, i bucaneve e i campanellini con i loro fiori bianchi ornati di verde, il dente di cane, le silvie (anemone silvestris) e i favagelli… (non vedo le primule ma tra poco arriveranno).

Rincorriamo il nostro stupore ma lui si spinge sempre più in là verso nuovi fiori e non riusciamo a raggiungerlo  fino a quando i nostri passi si arrestano davanti ad uno spettacolo no, non inaspettato, ma comunque tale da togliere quasi il respiro.

Siamo arrivati nella sala parto/incubatrice/nido d’infanzia  di una farnia (quercus robur)  e le ghiande a centinaia, rotta la capsula esterna, colorano del rosso delle loro polpa carnosa il sottobosco  che proprio non ti viene di calpestarlo per paura di fargli male.

Tutto qui? D0v’è il miracolo?

Il miracolo è che da ogni ghianda spunta una radichetta e si intrufola subito nel terreno adesso che è ancora morbido e umido.

quante di loro diventeranno delle querce alte e forti?

Forse non vivremo abbastanza per saperlo ma non importa; ci basta (mi basta, a voi non so) questo germoglio di vita.

sottobosco ghiande

 
germogli ghiande 2

germoglio ghiande 3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...