SAFARI SPRINGS

Immagine 112

C’è una “setta” di fotografi che va in giro con la propria  macchina  a catturare gli aspetti del paesaggio  controversi o paradossali. No, non per forza le bruttezze ma come l’uomo con la sua trasandatezza, inciviltà, colpevole incuria riesce a marchiare un paesaggio, lasciare traccia di sè, non sempre in senso positivo.

Questa corrente si  riconosce sotto il titolo di “paesaggio critico“.

Ora invece, cosa c’è di “critico” nel paesaggio che si apre davanti ai miei occhi?

Certo i colori sono ancora quelli invernali, il primo impatto è di (apparente) desolazione ma chi conosce questo ambiente non può fare a meno di notare le chiazze mimetiche del muschio, un camouflage che neanche il miglior stilista.  

Più scuro, certo, ma non imbronciato il brugo in questa stagione, un brugo a cui nessuno fa ombra adesso, neanche i nudi rami della ginestra, così verdi che sembrano dipinti.

Dovevo venire fin qui per vedere tutto questo?

Si, ma ho appena girato l’angolo dietro casa. Sono fortunato, o sfortunato, non so,  se mentre mi attardo a contemplare questa vasta spianata uccelli di metallo mi  girano sopra la testa, e torri di controllo spuntano con il loro lungo collo sopra la cima degli alberi.

Paesaggio ciritico.

No.  Non è la ruvidità dell’ambiente ma quello che ci sta attorno, che rischia sempre di “ingoiarlo”, sacrificarlo a superiori interessi (superiori quanto, perchè?).

I passeggeri che arrivano a Malpensa intanto si godono un altro spettacolo:  un pazzo che si aggira tra le sterpaglie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...