UVA DI VOLPE

Pianta perenne con rizoma strisciante, cresce nei boschi ombrosi e fiorisce tra maggio e giugno (ma allora perchè l’ho vista fiorita già ad aprile?)

La sua caratteristica è un fiore che sboccia al centro esatto di quattro foglie che gli fanno da corolla (da qui il nome scientifico di Paris quadrifolia). Un fiore non molto appariscente con petali che assomigliano di più a lunghe ciglia

Pianta comune in tutta Italia (tranne che in Puglia e Sicilia) e in Europa  fino ad una altezza slm di 2000 metri è però osservabile solo nei posti e nei momenti giusti.

Per anni ho sbagliato il momento ma stavolta, un po’ per caso, devo dire, sono passato al momento della sua fioritura. Il frutto è una piccola bacca nera; non fatelo toccare ai bambini però perchè è velenoso.

Sul nome volgare non ho trovato per ora molte spiegazioni, non so se la volpe lo mangia o se anche per lei è velenoso: fosse così allora potrei capire.

Perchè come dice la famosa favola di Esopo: è facile disprezzare ciò che non si può raggiungere.

——————————-

Per chi vuole approfondire: http://www.actaplantarum.org/floraitaliae/viewtopic.php?t=5662

 

Annunci

Un pensiero su “UVA DI VOLPE”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...