PIANTA DEI PAPPAGALLI

Asclepias syriaca
Asclepias syriaca

Esculapio forse non si immaginava di diventare un pappagallo ma, si sa, la storia, e gli uomini, riservano molte sorprese. Non che ci volesse molta fantasia, bastava solo attendere il momento giusto,  tra settembre e ottobre, quando questa pianta di origine nordamericana produce dei frutti che assomigliano a pappagallini verdi.

Esculapio o Asclepio (per i romani) forse non immaginava neanche di finire in cielo nella costellazione di Ofiuco e neanche di prendere in sposa Panacea (colei che guarisce tutti i mali).

Esculapio, dio della medicina presso i greci, figlio di Apollo (come Apelle) e con dei figli che si chiamano Telesforo, Macaone, Podalirio (i nomi vi dicono qualcosa?) può essere associato a una pianta che si chiama “Green Parrot”?

La colpa (come al solito) è di Linneo che ha chiamato questa pianta Asclepias syriaca.

Coltivata nei giardini o rinselvatichita produce da giugno ad agosto dei globi di fiori rosa e molto profumati che attirano api, bombi ma anche farfalle e coccinelle.

Sì perchè è una pianta molto simpatica anche agli afidi che però non gli arrecano grossi danni. Forse loro sono golosi del lattice che succhiano dalle foglie e dai fusti, un lattice che risulta irritante per la pelle.

E’ un piccolo difetto che però la pianta si fa perdonare producendo questi frutti particolari che contengono semi oleosi avvolti in una soffice bambagia.

frutti Asclepias syriaca
frutti Asclepias syriaca

Solo non ho capito perchè “Syriaca” se è originaria del Canada. Forse un abitante di Damasco emigrato a Vancouver?

http://www.greenme.it/spazi-verdi/radici/1570-asclepias-syriaca-pianta-dei-pappagalli

Fra le altre 120 specie di Asclepias segnalo:

Asclepia incarnata
Asclepia incarnata
asclepia fruticosa
asclepia fruticosa
Asclepia tuberosa
Asclepia tuberosa
asclepia fascicularis
asclepia fascicularis
asclepia cordifolia
asclepia cordifolia
Asclepia speciosa
Asclepia speciosa

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...