ROMANTICO TURNER

William Turner la nave negriera
William Turner la nave negriera – The slave ship 1840

“Smoke on the water, a fire in the sky… ”  sembra proprio un quadro di William Turner  e invece è l’incipit di una delle più famose canzoni dell’Heavy metal  targato Deep Purple.

Chi ha copiato?  non c’è neanche da chiederlo.

I cieli di Turner  (pittore inglese – 1775 – 1851) hanno una potenza espressiva, una forza drammatica che ben esprime il suo sentimento “romantico”  di quel romanticismo che a inizio ‘800 si fa reazione all’Illuminismo, convive a stento al contemporaneo neoclassicismo, così attento alla forma a scapito del tumulto interiore.

Cielo e mare, aria e acqua,  poca terra, nei suoi quadri e gli elementi della natura, quelli più estremi diventano protagonisti: bufere di neve, mari in tempesta, nuvole minacciose… paesaggi estremi, che si addolciscono un poco durante il suo viaggio in Italia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chissà quante fonti di ispirazione avrebbe oggi in questa era di eventi climatici estremi.

Ma anche allora si ebbe un evento estremo: nel  1816  in Inghilterra si ebbe un clima così freddo che è passato alla storia come l’anno senza estate.

Senza dubbio i tramonti di quel freddo periodo e il pulviscolo di carbone presente nell’aria (siamo nel periodo della  prima rivoluzione industriale inglese) hanno creato quegli effetti di colore che Turner ha così magicamente ricreato nei suoi dipinti tanto che è stato soprannominato “il pittore della luce”.

Burning of the Houses of Parliament, 1835 - incendio al palazzo del parlamento
Burning of the Houses of Parliament, 1835 – incendio al palazzo del parlamento

Un precursore degli impressionisti, in qualche maniera.

— —————————————————————-

La pioggia è finita ma ancora nuvole basse, a strati si stagliano contro il tramonto, fungono da piano di rimbalzo ai raggi solari che per arrivare fino a lì hanno attraversato molti km di atmosfera e la loro luce si è scomposta, frazionata; costretta ad essere curva tanto da diventare arrabbiata, passionale, emozionante e  intrinsecamente libera.

immagine-109

Degli uomini la osservano, muti, alcuni con fotocamere e cineprese come un tempo altri uomini con tele  e cavalletti o block-notes e matite.  Ecco, mi pare di riconoscere tra loro anche  Baudelaire, Goya, Beethoven, Goethe, Kant  e molti, molti altri pittori, scrittori, filosofi, musicisti…

immagine-279

Un po’ più staccata intravedo anche una figura femminile: è quella di  Amy Lee  degli Evanescence  e vicino a lei Axl Rose e Slash…

… perchè in fondo anche  i Guns N’ Roses sono “romantici”, altrimenti che cosa l’avrebbero scritta a fare “November rain”?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...