DI QUANTE MATITE E’ FATTO L’UNIVERSO?

alfabetomatita

L’equatore della terra misura 40.075 km.  Se mettiamo in fila delle palline da golf lungo la sua linea immaginaria ce ne vogliono circa 1000 milioni.

E se fossero matite? ovvero mozziconi di matita?

Perchè, che unità di misura è mai il mozzicone di matita? Non bastavano i piedi, le braccia, i palmi ecc…?

Certo la matita, ha una lunga storia, da semplice strumento è diventata un oggetto di culto, si è trasformata, ha assunto altri significati.

Leonardo da Vinci - autoritratto - 1515 ca
Leonardo da Vinci – autoritratto – 1515 ca

Iniziamo dal nome che deriva dal greco “aimatos”: sangue.  Infatti l’ematite è una pietra contenente ferro che a volte si presenta con colore rosso come sangue coagulato.

Se la pietra di ematite contiene anche argilla ha una consistenza più morbida e veniva usata anticamente per marchiare gli animali poi passò ad usi più artistici: la sanguigna tanto in voga presso gli artisti del Rinascimento non è altro che minerale di ematite mischiato a volte con ocra.

Se attorno al minerale ci mettiamo una guaina di legno ecco che nasce la moderna “matita”  dove però, dal XVI secolo l’ematite viene progressivamente sostituita dalla  grafite dopo la scoperta in Inghilterra di un giacimento di estrema purezza di questo minerale.

(Ah l’altro nome della matita, lapis, in latino significa pietra.)

Poi la matita è diventata un oggetto d’arte, un monumento di sè stessa in musei all’aperto come ad esempio questa scultura realizzata a  Lusiana (VI) dall’architetto Diego Morlin al Parco del Sojo già abitato da alberi secolari.

parco-del-sojo-vicenza_matite-legno-di-castagno-2005_arch-diego-morlin1

oppure è diventata un gioiello:

Maria Cristina Bellucci, ad esempio,  crea gioielli riciclando mozziconi di matite colorate…http://mcbjewellery.com/v2/

orecchini-matite

e poi c’è la matita “sprout” ovvero la matita che sboccia  con  l’estremità che contiene semi di fiori o erbe aromatiche così quando la matita sarà diventata con l’uso un mozzicone potremo piantarla e generare così nuova vita  (http://www.grin-eco-gadget.it/it/matite-sprout-personalizzate-ecologiche.html)

cover_matita-sprout

L’unico problema è che a volte il tempo per consumare la matita può essere troppo lungo per la nostra impazienza di vederla diventare un germoglio.

istruzionisproutpuzzle

Avete altri suggerimenti?

Perchè in fondo la matita, in quest epoca digitale, rischia di essere obsoleta, un oggetto vintage, meritevole della nostra nostalgia:

“Rosicchiata, succhiata, dilaniata, condita tra i capelli, tamburellata tra i denti per poi essere aperta fino alla punta. Fumata (per finta?) Passata finemente tra gli incisivi, fino a penetrare nella più saporita essenza del legno di cui é composta. Cedro, tiglio, ontano, acero, abete a volte. Legno tenero e compatto, privo di nodi, per essere temperato, o mangiato.
Esagonale, cilindrica, quadrata, triangolare, ellittica come quelle dei carpentieri, dei falegnami…”

da http://storiedimatite.it/scritti/leandro_agostini_1.php

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...