NINFA DEL VENTO OCCIDENTALE

“Vorrei essere come Zefiro, per accarezzarti i capelli, ma posso solo lasciare che il sole penetri con la sua luce tra i rami, perché la tua veste bianca illumini gli ultimi giorni dell’inverno”.

 

Anemone è una ninfa, amata da Zefiro, il dio del vento occidentale, ma la dea Flora è gelosa di lei e la trasforma in un fiore (sempre vendicativi questi dei greci); a quel punto Zefiro non l’ama più  e l’abbandona al  dio del vento settentrionale (Boreale).

Anni, anzi secoli dopo la ritroviamo nei boschi (nemoris),  non si sa se costretta da quest’ultimo, dove sicuramente è passato anche Linneo  che chiaramente non può che darle il nome di “Anemone nemorosa“. (E’ conosciuta anche come Anemone dei boschi  e Silvia)

Il vento (anemos) e il bosco sono dunque i due riferimenti maschili di questa pianta che Linneo, almeno questa volta, non è andato a chiamare con nomi di amici suoi così che è facile capire il suo ragionamento.

Nemorosa perchè cresce nei boschi, Anemone perchè i suoi petali bianchi sono molto delicati e basta un leggero soffio di vento per farli volare via.

Però se voi arrivate prima del vento potrete godere di magnifici tappeti di fiori bianchi nel sottobosco luminoso.

Linneo che è un esperto di botanica (e chi se non lui?) dice che è una Ranuncolacea perenne (ogni anno prima che le foglie degli alberi creino troppa ombra, si affretta a fiorire da nuovi ricacci delle sue radici striscianti creando un effetto tappezzante ).

Linneo dice anche che è velenosa, ma questo prima di lui lo dicevano anche Dioscoride e Plinio il Vecchio, due botanici ante litteram dell’antichità.

E allora, che ve lo dico a fare, non raccoglietela; fusti e foglie contengono “anemolo” un alcaloide che provoca irritazioni e vesciche.

Beh, in fondo nulla riguardo alle ferite profonde di chi è stato abbandonato o ha avuto delusioni amorose (come Anemone abbandonata da Zefiro).

… Ecco adesso ho capito perché questo fiore sta simpatico a molti di noi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...