SPEEDWELL EUROPE TEA

Come la cicoria per il caffè.

Nel XIX° secolo in Francia dicono questa pianta fosse usata  come sostituto del thè  e molto apprezzata per le sue proprietà disintossicanti e diuretiche.

E’ molto comune anche da noi dove prende il nome di Veronica chamaedrys o Veronica comune, infatti cresce spontaneamente e abbondantemente in cigli stradali, prati, incolti.

Guardatela bene. A chi assomiglia?

Si certo l’avete capito, ricorda molto la Veronica persica ovvero  “Occhi della madonna”.  Fiorisce più o meno nello stesso periodo, ma i suoi fiori sono di un blu più scuro, meno screziati e posti su uno stelo  più staccato da terra.

E’ ovvio però che sono sorelle anche se la Chamaedrys è, diciamo così, più slanciata e austera.

La Chamaedrys però può vantarsi di avere dato il nome (Speedwell) a una delle imbarcazioni che accompagnarono la Maryflower, la nave che portò i Padri Pellegrini  in America nel 17° secolo.

Forse in quel viaggio, o subito dopo anche la pianta attraversò l’oceano infatti è una delle piante che gli europei hanno introdotto nel nuovo continente.

Nascosta da qualche parte nella stiva o nella cabina del comandante della Maryflower c’era probabilmente Santa Veronica (sotto forma di immaginetta), Infatti i pellegrini esportarono anche i santi che in America non sapevano proprio cosa fossero.

Nello specifico Santa Veronica da Binasco (1445-1497) pare essere la santa che ha dato il nome a questa pianta  (non chiedetemi perchè, anche Linneo trovò questo connubio già consolidato e non potè far altro che accettare l’esistente).

Niente a che vedere invece, dice qualcuno, con il panno venerato come una reliquia sul quale si ritiene sia rimasta impressa l’immagine del volto di Cristo dopo che ne fù asciugato il sudore.

Su Speedwell invece la spiegazione è più facile, infatti il nome in inglese deriva dal fatto che il fiore sboccia e sfiorisce (lascia cadere i suoi petali) molto rapidamente.

E questa velocità, diciamo impazienza, deve aver colpito anche i marinai della nave Speedwell, infatti dopo quel primo viaggio, si ammutinarono perchè lo consideravano troppo lungo e loro invece volevano essere più speedy e tornare a casa dalle loro mogli.

Beh se le mogli avevano degli occhi come questo fiore non posso certo dargli torto.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...