RONDINI IN PISCINA

Inizierò con una banalità.

In molti già da tempo si stanno chiedendo dove sono finite le rondini.

E’ vero ce ne sono sempre meno, colpa dell’urbanizzazione e dei pesticidi (dicono).

Però l’altro giorno ho fatto una scoperta sconvolgente: le rondini non sono sparite, non si vedono in giro perché sono andate tutte in piscina  (e hanno pure ragione:  con questo caldo !!!)

Certo a loro non serve il bikini e neanche il costume intero, non serve la cuffietta, figurarsi le ciabattine.  Dell’asciugamano non sanno che farsene e neanche dell’istruttore di nuoto.

Infatti non esiste uno stile “rondine” , le rondini non nuotano contrariamente ai delfini che nuotano a stile delfino e alle rane che nuotano a stile rana,

( E lo stile farfalla? Chissà le farfalle come hanno fatto a imparare a nuotare).

Eccole lì allora le rondini, a bordo piscina o più classicamente sul filo.

Ma la piscina dov’è?

La piscina è un prato, sono tanti prati, inondati dall’acqua delle roggia di irrigazione;  arriva da lontano, scorre veloce dentro ai canaletti secondari, si tuffa dentro ai tombini che passano sotto la strada di campagna, riemerge dalla parte opposta gorgogliando e cerca la prima chiusa che le permette di uscire, di scavalcare la soglia di pietra e spandersi lentamente tra i fili d’erba.

Eccola allora la piscina, un velo d’acqua di pochi centimetri dove è impossibile annegare (a meno di essere una lucertola imprudente) uno specchio liquido che riflette l’azzurro del cielo.

E allora le rondini a turno si lanciano in voli radenti, volteggiano come un tuffatore olimpionico, catturano a bocca aperta ignari moscerini e poi tornano sul filo.

Dicono che con la diminuzione degli allevamenti e delle stalle, i prati stabili, le marcite,  compensano in parte la diminuzione degli insetti di cui le rondini si cibano.

Certo nei paraggi ci deve essere anche una abitazione rurale, una cascina, un cascinale o anche una villa,  meglio se con piscina.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...