CONYZA CANADENSIS

 

Va beh, non giriamoci troppo intorno,  basta abbandonare un campo e lei arriva, è una “noefita invasiva” una asteracea infestante che arriva dal Canada, ed ecco il perchè dell’appellativo. Conyza invece ha una etimologia incerta: potrebbe derivare da “cimice” così come da konops, in greco “pulce“.

I suoi parenti più stretti sono però gli Erigeron; anche  i suoi fiori infatti sfioriscono molto in fretta lasciando in cima dei capolini densi  quasi a formare una pannocchia, una miriade di ciuffetti bianchi (paracadute per i semi).

Certo dal Canada ci arrivano altre infestanti asteracee  ma dall’aspetto più gentile (Es. Solidago canadensis e virgaureum conosciute come Verga d’oro).

La Conyza canadensis invece non fa nulla per sembrare più attraente… che so: foglie lisce invece che pelosette, fiori vistosi e dalla lunga fioritura invece che piccoli e insignificanti e di breve durata, profumo inebriante invece di un odore di… cumino.

Si fa fatica persino a chiamarla margherita. No, non che lei ci tenga, pure se la morfologia è quella  (cuscinetto giallo centrale di tanti minuscoli fiori e fiori bianchi ligulati che tutti noi chiamiamo petali).

Fosse almeno una camomilla!

E invece… niente.  Perfino le bestie al pascolo la evitano a causa del suo sapore amaro.

A cosa serve allora questa pianta  della famiglia delle Composite se non a occupare gli spazi di cui gli uomini non si curano?

E qui comincia il bello perchè nel frattempo qualcuno ha scoperto le proprietà officinali di questa pianta. Pare infatti che l’infuso ricavato dal fusto  sia utile per combattere le emorragie intestinali, le infiammazioni delle vie urinaria, i parassiti dell’intestino e l’eccesso di zuccheri nel sangue…

Niente male per una pianta così “scrausa”.

Solo un’ultima avvertenza: il suo polline può provocare dermatiti da contatto nei soggetti allergici.

 

Annunci

1 commento su “CONYZA CANADENSIS”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.