L’ALBERO APPESO

Adam Lowe – Ulivo secolare – scultura in bronzo

Volevo quasi scrivere “l’albero impiccato”.

Sì, impiccato ad un altro albero, strangolato da piante parassite, strappato via dal vento oppure corroso piano piano al suo interno da funghi e insetti xilofagi.

NO, però quest’albero non è come quel burattino impiccato in una notte buia dal Gatto e dalla Volpe.

E’ così, sospeso, in aria,  imbalsamato, simulacro di sé stesso, scolpito nel bronzo.

A giant bronze olive tree hanging from the roof of the Mercato del Duomo food store in Milano, Italy. The sculpture is by British artist Adam Lowe, who used secular olive trees as a cast.

Siamo nel bel mezzo di quella che una volta era (o forse è ancora) la “Milano  da bere” un negozio  con affaccio sulla Piazza Duomo, insomma siamo al centro, così al centro che più al centro non si può.

Sotto, nelle “catacombe” c’è lo “store” di libri Feltrinelli e sopra tra marmi, scale mobili e vetrate troviamo il “Mercato del duomo”: bar, ristorante, mercato dei prodotti della terra… insomma una “fucina di esperienze culinarie”  come recita il “claim” più glam del glamour (cit. Briatore/Crozza).

E all’ultimo piano la terrazza Aperol (Ah ecco dov’era finita la Milano da bere) .

In tutto ciò il nostro povero albero occupa è vero un posto centrale;

lo vedi, salendo, dal basso, dalla parte delle radici, poi arrivi all’altezza del tronco, infine lo squadri dall’alto quando ormai hai finito l’ascesa.

L’idea è dell’artista internazionale Adam Lowe: l’ulivo secolare, riprodotto a grandezza naturale, è il simbolo della cultura eno-gastronomica mediterranea e del contatto con la terra, celebra la ricchezza e la freschezza delle materie prime che è possibile trovare in questo luogo  aperto in seguito a Expo 2015 ispirandosi a questi principi.

Ma c’era proprio bisogno di ridurlo così?  (neanche la silella…)

E poi ogni albero  in carne e ossa (ovvero linfa e alburno… e clorofilla) è già di per sé un’opera d’arte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.