48.8

48.8° C è’ la temperatura più alta mai registrata in Europa e precisamente in Sicilia, provincia di Siracusa l’11 agosto 2021. E’ il riscaldamento globale che però ha riscontri ben precisi anche a livello locale.

Eppure qui, nell’alta pianura padana questo è stato un mese di luglio molto piovoso. (qui i dati).

Il bosco di Gaggio continua ad essere un polmone, verde, un rifugio dalle alte temperature e allo stesso tempo un ambiente unico anche dopo la pioggia, chi ci passa forse non lo sa ma presto potrebbe scomparire.

Che il clima sta cambiando ce ne stiamo accorgendo anche noi tutti i giorni e se molti ancora non “vedono” lo scioglimento dei ghiacciai, (negli ultimi 150 anni sulle Alpi si sono ridotti del 60%), sicuramente si cono accorti dei fenomeni atmosferici sempre più estremi: ondate di calore, piogge torrenziali, trombe d’aria ecc.

Qui, ai margini della palude, dove le sterpaglie sono sovrane non diresti mai che un temporale possa sorprenderti, e invece è successo però che spettacolo queste nubi…

Un altro segno sono le piante e gli animali che si spostano sempre più a nord: ibis sacro e airone guardabuoi sono due esempi di uccelli che migrando dalle loro zone di origine in Africa sono ormai ampiamente presenti sopra il 45° parallelo.

Perchè stupirci allora se anche gli uomini fanno lo stesso?

Me ne vado per questa stradina di campagna dove il grano appena tagliato lascia spazio a distese giallo paglia. Basta un piccolo cerino per trasformare tutto questo in un nero lenzuolo,

E’ chiaro ormai che gli incendi non sono dovuti al caldo eccezionale ma alla mano di qualche piromane. L’ Italia nel 2021 fino a questo momento ha il record in Europa con 103.000 ettari bruciati.

E allora che diciamo delle frane, degli smottamenti, del dissesto idrogeologico?

Sembra scontato ma anche questi campi fioriti sono opera dell’uomo, della sua attività agricola che non ha solo importanza economica ma anche di cura del territorio, di salvaguardia di un ambiente che fa parte di noi anzi di cui noi facciamo parte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.