NEBBIOLINA

Va beh, qui i colli non ci sono, neanche quelli irti ma, tanto, questa non è proprio nebbia, potremmo chiamarla tuttalpiù nebbiolina.

Ma se i colli non ci sono c’è molta acqua, nelle rogge, nei canali (un po’ meno nel fiume, visto che da mesi non piove.

E questa nebbiolina che ci accompagna in questa passeggiata mattutina, crea effetti di luce particolari (ho detto particolari e non spettacolari, come sono sempre obbligati a fare i fotografi professionisti)

Abbiamo appena passato la chiesa e dopo il canale eccoci immersi in un’altra epoca fatta di noccioli fioriti e di carici accarezzati dalle placide acque della roggia. Peccato per quei giganti di metallo che sicuramente avrebbero risvegliato le smanie bellicose di un don Chisciotte nostrano.

In effetti, il mulino più avanti c’è ma è di quelli ad acqua ma è anche il mulino del ponte, come ci ricordano le pietre del manufatto che ci permette di attraversare il vecchio Naviglio.

Mulino del Ponte
Ponte di Castano

Fa quasi caldo adesso e raggiungiamo il fiume facendo scricchiolare sotto i nostri passi le foglie dei platani. Due cigni si allontanano subito, gli svassi invece si tuffano sott’acqua ma non per timidezza, come al solito sono in cerca di cibo in queste acque limpide.

E la nebbiolina ?

Senza che ce ne accorgessimo se n’è andata e anche gli uccellini se ne sono accorti: cinciallegre dialogano fitte tra i rami di un pero, ma più in alto e più in là, tra i rami spogli di una quercia rossa ci accoglie uno stormo di fringuelli e poi un pettirosso e i codibugnoli nel loro moto perpetuo.

Ah l’avessimo immaginato prima di partire non ci chiederemmo perchè adesso siamo contenti come dei bambini ai quali hanno appena regalato le caramelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.