Archivi tag: Prunus Pissardii

LIBANO E CILIEGIE

 

Se c’è una pianta che ci ricorda il Libano questa è il cedro. Ovvio in questo scorcio di secolo il Libano ci porta alla mente altri fatti, Beirut, i palestinesi di Arafat, gli Hezbollah, i profughi siriani…

Il nostro cedro insomma non se la passa molto bene.

Ma c’è un’altra pianta, anche lei emigrata da molto tempo, che, si dice, provenga dal Libano, anche se a molti questo fatto è sconosciuto, ed è un ciliegio.

Pare infatti che nell’antichità ci fosse una città nel Libano di nome Mahaleb e da qui arriverebbe questa pianta che gli scienziati chiamano Prunus Mahaleb e tutti gli altri  Ciliegio canino o anche Ciliegio di S. Lucia.

Prunus Mahaleb

I suoi fiori bianchi, i rami spinosi, lo fanno confondere spesso con il Prunus Spinosa che ha in genere però fiori più piccoli e un portamento arbustivo  o con il Prunus cerasifera  (Mirabolano o ciliegio-susino o Amolo) con rami privi di spine.

Anche il Prunus cerasifera arriva da quelle zone (Anatolia, Asia occidentale, bacino del Mar Nero) ma si è per così dire “occidentalizzato” : si è tinto i capelli (le foglie) di rosso (viola nella varietà “nigra”) e i suoi fiori rosa lo hanno fatto diventare un ciliegio ornamentale molto utilizzato nei viali cittadini.

Prunus pissardii

Ha pure cambiato nome sulla carta di identità tanto che si fa chiamare Prunus Pissardii.

Ma quando è nato il Prunus Pissardii (varietà del Cerasifera o Mirabolano).   Certamente non è antico come il Mahaleb, è stato creato dopo vari incroci.

Ma soprattutto chi è Pissardii?

E’ un botanico, un alchimista, un aviatore?

O è forse anche lui(lei) un’antica città, magari del Libano?

 

 

 

 

 

Annunci